Il SILD

Servizio Inserimento Lavoro Disabili

CHE COS’È

E’ il servizio che gestisce l’inserimento lavorativo delle persone con disabilità e di coloro che appartengono alle categorie protette, offrendo loro percorsi specifici e mirati. Il SILD gestisce inoltre gli elenchi di cui alla Legge 68/99.

A CHI E' RIVOLTO

Le persone con disabilità e chi appartengono alle categorie protette possono usufruire di tutti i servizi offerti dai Centri per l’Impiego, possono iscriversi nella banca dati e candidarsi alle offerte di lavoro del collocamento ordinario.
Inoltre possono iscriversi negli elenchi di cui alla legge 68/99 per usufruire di servizi specifici.

COME FUNZIONA

Occorre recarsi presso il proprio CPI con:

  • un documento di identità valido e codice fiscale
  • la documentazione che attesta il diritto all’iscrizione negli elenchi di cui alla legge 68/99, in originale e fotocopia, (o in copia con una dichiarazione sostitutiva dell’atto di notorietà sulla conformità all’originale resa dall’interessato che dichiara anche che quanto attestato in tali documenti non è stato revocato né sospeso).

Dal 1 gennaio 2016 le certificazioni attestanti le invalidità rilasciate dalle Commissioni sanitarie dovranno essere corredate dal documento contenente la diagnosi funzionale di cui alla legge 68/99, sulla base dei criteri definiti nel DPCM 13 gennaio 2000, ovvero di copia della domanda presentata agli organismi competenti per lo svolgimento della visita finalizzata ad ottenere detta diagnosi funzionale. (si veda Avviso)

Ci si può iscrivere solo dopo aver rilasciato la dichiarazione di immediata disponibilità al lavoro

Ciò consente di:

  • partecipare agli avviamenti che i Centri per l’Impiego effettuano periodicamente;
  • usufruire delle richieste nominative da parte delle aziende;
  • aderire alle richieste di preselezione;
  • beneficiare di percorsi di collocamento mirato (Progetto Match);
  • usufruire della percentuali di posti riservati nella partecipazione ai pubblici concorsi.